TEATRO

TEATRO  AMBRA  JOVINELLI 

Giovedi' 28 novembre 2019 ore 21,00 

A  TESTA  IN  GIU' 

 

  

Con Emilio Solfrizzi, Paola Minaccioni
E con Viviana Altieri, Fabio Ferrari
Regia Gioele Dix

 

Daniel invita a cena, contro il consiglio di sua moglie, Patrick, suo migliore amico, e la sua nuova partner Emma per la quale ha lasciato la moglie. Emma, giovane e carina, provoca una tempesta negli animi dei commensali, scuotendo le loro certezze, risvegliando frustrazione, gelosia e invidia.

 A testa in giù è costruito sull’idea che i personaggi, oltre a parlare normalmente fra loro, esprimano ad alta voce di fronte al pubblico anche i propri pensieri. L’effetto è dirompente e trasforma una comune vicenda in un formidabile e spassoso labirinto di gesti e parole. Per le attrici e gli attori si tratta di recitare su un doppio binario, una prova al tempo stesso complicata ed esaltante.

 

 Prezzo poltronissima € 36,30 Prezzo Cral  € 26,00 (10 poltrone)

 Contributo per Soci e familiari € 5,00

 

Le prenotazioni dovranno pervenire entro le ore 10 del 19 novembre 2019 esclusivamente tramite

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. precisando i nominativi dei Soci, dei familiari (coniuge o figli

conviventi), degli Aggregati.

Naturalmente verranno considerate prioritarie, per le assegnazioni dei posti ,le prenotazioni dei Soci e

familiari rispetto ad eventuali aggregati.

 

Le prenotazioni si intendono confermate salvo diversa nostra comunicazione. Eventuali disdette successive

alla chiusura delle prenotazioni daranno luogo all'addebito dell'importo intero.

 

ATTENZIONE:non saranno prese in considerazione adesioni inviate su diverse email anche se riferibili ad

altre attività del CRAL, cosi come non verranno accolte prenotazioni inoltrate

su: cralmpsroma@cralmpsroma.

 

I biglietti potranno essere ritirati al botteghino del teatro dalle ore 20,00

 

Referenti per il cral Antonini Marina,Ezio Miozzi,Alessandro Tibaldi

 

 

 

 TEATRO  QUIRINO

Sabato 23 novembre 2019 ore 21,00

 GEPPY e LORENZO GLEIJESES

in

A M A D E U S 

 

 

con Giulio Farnese, Gianluca Ferrato, Roberta Lucca, Giuseppe Bisogno, Anita Pititto, Elisabetta Mirra 

         Agostino Pannone, Brunella De Feudis e Dario Vandelli

regia ANDREI KONCHALOVSKY

“Amadeus” è la storia di una feroce gelosia. Il dramma, ambientato alla fine del ‘700, racconta il presunto tentativo, senza fondamento storico, del compositore italiano Antonio Salieri di distruggere la reputazione dell’odiato avversario Wolfgang Amadeus Mozart.

La figura portante dello spettacolo è Salieri, interpretato da Geppy Gleijeses. Salieri ammira il genio ed il respiro immortale delle “partiture senza nemmeno una correzione” di Mozart, ma coglie l’occasione dell’insuccesso del rivale per infliggergli un lungo calvario esistenziale, fisico e morale, fino a provocarne la morte. Salieri non è visto come un uomo perfido ma come un uomo disperato. Mozart, interpretato da Lorenzo Gleijeses (vincitore del premio UBU nel 2006 come “Nuovo attore emergente”, è ingenuo e rigido nelle sue convinzioni e prigioniero del proprio genio. 

Prezzo platea euro 37,40 prezzo Cral euro 22,00 (10 posti)

Prezzo 1^ balconata euro 30,80 prezzo Cral 18,00 ( 10 posti)

Contributo per soci e familiari di euro 5,00 

Le prenotazioni dovranno pervenire entro le ore 10 del 14 novembre 2019 esclusivamente alla e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. precisando i nominativi dei Soci, dei Familiari (coniuge o figli conviventi), degli Aggregati nonche' i posti prescelti

Naturalmente verranno considerate prioritarie, per le assegnazioni dei posti disponibili, le prenotazioni dei Soci e familiari rispetto a quelle di eventuali aggregati.

 

 

Le prenotazioni si intendono confermate salvo diversa nostra comunicazione. Eventuali disdette successive alla chiusura delle prenotazioni daranno luogo all'addebito dell'importo intero.

ATTENZIONE: non saranno prese in considerazione adesioni inviate su diverse email anche se riferibili ad altre attività del CRAL, cosi come non verranno accolte prenotazioni inoltrate su: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

I biglietti potranno essere ritirati al botteghino del teatro dalle ore 20,00

Referenti per il cral Antonini Marina,Ezio Miozzi,Alessandro Tibaldi 

 

 

 

T E A T R O   7 

Martedi' 19.11.2019 ore 21,00 

MARCO  ZADRA

in 

ZADRISKIE  POINT 

                                                                           

 

 scritto e diretto da Marco Zadra

con: Tiko Rossi Vairo e Antonella Salerno

e con: José de la Paz QuelloGianluca Mandarini, Caterina Meduri, Fredrik Nordsjö, Giulia Zadra

 

Zadriskie Point è il nome di un Jazz Café gestito da un artista ipocondriaco, una ballerina zoppa ed un barman sordomuto, ma è anche il punto di vista di Marco Zadra, showman versatile ed elegante, che racconta con una formula vivace e colorata le tappe salienti del difficile percorso intrapreso da un attore brillante affetto da gravi disturbi psicosomatici costretto a muoversi in un mondo, quello dello spettacolo, che lui rifiuta e da cui è rifiutato.
In questo locale vengono ospitati artisti di vario genere. In preda alle allucinazioni ed agli attacchi di panico, seguito da una improbabile psicologa calabrese di cui è unico paziente, Zadra dà vita ad uno sfogo tragicomico.
Lo ascoltiamo parlare delle terapie tentate, i lavori alternativi per sbarcare il lunario, la solitudine ed il rapporto con il suo unico amico fedele, il suo cane, affetto anche lui da sindrome maniaco depressiva.
Un confronto psicologico tra l’uomo e l’artista, tra la semplicità e la genialità folle, tra la quotidianità e l’ambiguità del mondo dello spettacolo… un confronto capace di suscitare emozioni che troppo spesso rimangono prigioniere nel più profondo dell’animo.

 Prezzo poltrona € 25,00 Prezzo Cral  € 16,00 (20 poltrone)

 Contributo per Soci e familiari € 3,00

 

Le prenotazioni dovranno pervenire entro le ore 10 del 13 novembre 2019 esclusivamente tramite

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. precisando i nominativi dei Soci, dei familiari (coniuge o figli

conviventi), degli Aggregati.

Naturalmente verranno considerate prioritarie, per le assegnazioni dei posti ,le prenotazioni dei Soci e

familiari rispetto ad eventuali aggregati.

 

 

Le prenotazioni si intendono confermate salvo diversa nostra comunicazione. Eventuali disdette successive

alla chiusura delle prenotazioni daranno luogo all'addebito dell'importo intero.

 

ATTENZIONE:non saranno prese in considerazione adesioni inviate su diverse email anche se riferibili ad

altre attività del CRAL, cosi come non verranno accolte prenotazioni inoltrate

su: cralmpsroma@cralmpsroma.

 

I biglietti potranno essere ritirati al botteghino del teatro dalle ore 20,00

 

Referenti per il cral Antonini Marina,Ezio Miozzi,Alessandro Tibaldi 

  Un Teatro tutto per noi!!!

N A T A L E  2019...ancora una volta insieme!

 

Quest'anno per festeggiare insieme il Santo Natale 2019 e scambiarci gli auguri per il nuovo anno, il direttivo del vostro CRAL ha deciso di stupirvi organizzando una serata veramente speciale!! Un teatro interamente a nostra disposizione e la replica straordinaria del brillante spettacolo in cartellone.   

GIOVEDI' 26 Dicembre 2019 ore 18,00 

TEATRO 7

MICHELE LA GINESTRA - EDY ANGELILLO

in

LA MATEMATICA DELL'AMORE

                                                                                                         

 

 Edy Angelillo e Michele La Ginestra tornano insieme sul palcoscenico per riportare in scena questo spettacolo che è ormai un cult nel panorama teatrale italiano. Il testo, vincitore del prestigioso premio di scrittura teatrale Diego Fabbri, scritto da Adriano Bennicelli e diretto dall’estro di Enrico Maria Lamanna, è la storia di un uomo alle soglie della pensione, che fa il consuntivo della sua vita. Lo accompagna una donna. Lo accompagna da quando erano bambini. Tom e Gerri, l’uomo e la donna… bambini, adulti, vecchi. Ricordi, emozioni e giochi di sessant’anni di vita insieme, tra alti e bassi, tra prendersi e lasciarsi, raccontati con la voglia di sorridere anche delle difficoltà. In fondo, lei e il suo giocare col mondo sono l’eccezione, mentre lui e il suo rifiuto della matematica sono la regola. È una storia d’amore, di matematica e di sentimenti… Uno spettacolo brillante, con risvolti dolci-amari, per divertirsi e per riflettere, “quando l’amore incontra la matematica in un turbine di emozioni". 

Al termine della rappresentazione ci trasferiremo in altri locali del Teatro per gustare il consueto apericena dolce/salato cui seguira' il tradizionale brindisi augurale.

Prezzo unico per soci e familiari €uro 15,00

Gli aggregati  pagheranno  Euro 35,00

 

Chi prima prenota meglio si sistema.............I posti verranno infatti assegnati dal Teatro in ordine di arrivo delle prenotazioni .

 

Le adesioni dovranno comunque pervenire   entro le ore 10.00 di lunedi' 9 dicembre 2019 a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 


Le prenotazioni saranno considerate vincolanti e dovranno contenere con precisione nome del socio, numero Familiari e numero eventuali Aggregati .

 

Naturalmente verranno considerate prioritarie, per le assegnazioni dei posti, le prenotazioni dei Soci e familiari rispetto a eventuali aggregati

 

numero posti disponibili:160

 

I biglietti saranno disponibili presso il botteghino del teatro dalle ore 17.00

 

Eventuali disdette successive alla chiusura delle prenotazioni daranno luogo all'addebito dell'importo intero.

 

 Referenti cral: Marina Antonini, Ezio Miozzi, Pasquina Salvatore, Alessandro Tibaldi 

 

 

 

 

TEATRO  ELISEO 

venerdi' 15 novembre 2019 ore 20,00 

SCENE DA UN MATRIMONIO

di Ingmar Bergman

 

con Julia Vysotskaya,Federico Vanni Regia Andrei Konchalovsky 

Konchalovsky firma la sua seconda regia italiana , affrontando uno dei lavori più noti di Ingmar BergmanIl non detto di Marianne e Johan, una coppia apparentemente felice, finisce con l’esplodere con violenza in seguito alla decisione di lui di abbandonare moglie e figlie per una studentessa. Johan si rivela però come una persona estremamente fragile, vittima delle proprie pulsioni e di un perbenismo fino a quel momento autoimposto. Chi in definitiva riesce ad avere una tenuta più a lungo termine (nonostante l’ansia, le suppliche e gli incubi) finisce con l’essere Marianne nei confronti della quale l’ormai ex marito vorrebbe continuare a mantenere una forma assurda di possesso non concedendole il divorzio ed essendo geloso dei rapporti con altri uomini da lei a sua volta instaurati. 

Prezzo platea euro 35,00 prezzo Cral euro 27,00 (10 posti)

Contributo per soci e familiari di euro 3,00

Le prenotazioni dovranno pervenire entro le ore 10 del 4 novembre 2019 

esclusivamente alla e-mailQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. precisando i nominativi dei Soci, dei Familiari (coniuge o figli conviventi), degli Aggregati nonche' i posti prescelti

Naturalmente verranno considerate prioritarie, per le assegnazioni dei posti disponibili, le prenotazioni dei Soci e familiari rispetto a quelle di eventuali aggregati.

 

Le prenotazioni si intendono confermate salvo diversa nostra comunicazione. Eventuali disdette successive alla chiusura delle prenotazioni daranno luogo all'addebito dell'importo intero.

ATTENZIONE: non saranno prese in considerazione adesioni inviate su diverse email anche se riferibili ad altre attività del CRAL, cosi come non verranno accolte prenotazioni inoltrate su: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

I biglietti potranno essere ritirati al botteghino del teatro dalle ore 19,00

Referenti per il cral Antonini Marina,Ezio Miozzi,Alessandro Tibaldi