SCEGLI LA CATEGORIA

TEATRO QUIRINO

Mercoledi' 2 febbraio 2022 ore 19,00

MARIANGELA  D'ABBRACCIO- DANIELE PECCI

IN

UN TRAM CHE SI CHIAMA DESIDERIO

di Tennessee Williams 

Regia        Pier Luigi Pizzi

 

 

La leggenda vuole che fosse proprio su un tram, su cui girovagava da studente, che il giovanissimo Tennessee Williams si facesse l’idea di un dramma che svelava il lato oscuro del sogno americano. Questa storia divenne il capolavoro di Williams, un testo amato, odiato, comunque conosciuto in tutto il mondo, una pietra miliare del teatro e del cinema che ancora oggi si continua a leggere e a vedere rappresentato con interesse ed emozione. Una storia in tre atti che alzava il velo sulla macchina oppressiva della famiglia, dell’anima ipocrita dei pregiudizi, la feroce stupidità delle paure morali.

Il dramma, premio Pulitzer nel ’47, mette per la prima volta l’America allo specchio su cose come omosessualità, sesso, disagio mentale, famiglia come luogo non proprio raccomandabile, maschilismo, femminilità maltrattata, ipocrisia sociale. Col tempo è diventato veicolo di altre ragioni sociologiche e ideologiche. Il testo è ambientato nella New Orleans degli anni 40 e narra la storia di Blanche che dopo che la casa di famiglia è stata pignorata si trasferisce dalla sorella Stella sposata con un uomo rozzo e volgare di origine polacca, Stanley. Blanche è alcolizzata, vedova di un marito omosessuale, e cercherà, fallendo, di ricostruire un rapporto salvifico con Mitch, amico di Stanley. Ma il violento conflitto che si innesca fra lei e Stanley, la porterà alla pazzia, già latente in lei.

La regia dello spettacolo è affidata ad un grande maestro di fama internazionale: Pier Luigi Pizzi, fondatore con Giorgio De Lullo, Romolo Valli e Rossella Falk della “Compagnia dei giovani”.

 

Prezzo poltrone Euro 24 (8 poltrone)

1^ Balconata    Euro 19 (8 poltrone)

Contributo cral di euro 5,00.


Le prenotazioni dovranno pervenire entro le ore 10 del 24 gennaio 2022 esclusivamente tramite e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. precisando i nominativi dei Soci, dei familiari (coniuge o figli conviventi), degli Aggregati.
Naturalmente verranno considerate prioritarie, per le assegnazioni dei posti,le prenotazioni dei Soci e familiari rispetto ad eventuali aggregati.


Le prenotazioni si intendono confermate salvo diversa nostra comunicazione.
Eventuali disdette successive alla chiusura delle prenotazioni daranno luogo all'addebito dell'importo intero.


Modulo Iscrizione

{phocadownload view=file|id=5|target=s}
 

Non saranno prese in considerazione adesioni inviate su diverse email anche se riferibili ad altre attività del CRAL, cosi come non verranno accolte prenotazioni inoltrate su: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


I biglietti potranno essere ritirati al botteghino del teatro dalle ore 18,00
Referenti per il cral Ezio Miozzi, Alessandro Tibaldi, Antonella Quarta.

NATURALMENTE SARA' OBBLIGATORIO INDOSSARE LA MASCHERINA FFP2 PER TUTTA LA DURATA DELLO SPETTACOLO

ED ESIBIRE GREEN PASS